Come scegliere il reggiseno giusto

Fare acquisiti in un negozio di biancheria intima o ordinare un reggiseno dalla vestibilità perfetta online è diventato un incubo? Esistono in commercio numerosi modelli e tipologie di reggiseno… Alcuni con dettagli in pizzo, altri in tessuto di cotone, preformati o imbottiti, senza ferretto, senza spalline, e molti ancora… Dietro al reggiseno si cela un mondo da scoprire! Non c’è motivo di preoccuparsi: vediamo insieme come scegliere il reggiseno perfetto, con alcuni semplici accorgimenti da mettere in pratica…

Innanzitutto, è necessario individuare le vostre esigenze, in base alla forma del seno, alle dimensioni e al tipo di abbigliamento che desiderate indossare. È fondamentale sapere come scegliere la taglia giusta del reggiseno! È stato dimostrato che gli errori più comuni delle donne al momento dell’acquisto di un reggiseno sono: fascia sotto-seno troppo lunga e coppe troppo piccole. Cerchiamo, quindi, di prepararci per non incorrere in questi equivoci!

Stop ai reggiseni sbagliati! Per evitare questo tipo di problemi e dilatare i tempi per la scelta delle taglie e della misure delle coppe, vi proponiamo un metodo utile, che renderà più facile e pratico l’acquisto del reggiseno. Ecco come fare: seguite il video qui sotto!

Anche se scegliere la taglia e la coppa del reggiseno è molto importante, non dimenticate che ciascun seno ha la propria conformazione, quindi è altrettanto fondamentale individuare il tipo e il modello di reggiseno che fa per voi. Analizziamo, ora, le diverse tipologie di reggiseno per coglierne le differenze!

  1. Reggiseno t-shirt

È pensato per un seno esile o di forma conica. Il reggiseno T-shirt ha un taglio simile a un reggiseno a coppa piena o a mezza coppa, ma è privo di giunture o tessuti che possano creare linee antiestetiche sotto una maglietta aderente. È comodo e consente di rivelare un look perfetto sotto agli abiti attillati o che mettono in risalto la silhouette.

  1. Reggiseno senza ferretto

Se desiderate un modello super confortevole, ecco è il reggiseno che fa per voi! Si tratta di un modello preformato e senza ferretto, ma questo non significa che non sia in grado di fornire un adeguato sostegno! Sapevate che alcuni reggiseni senza ferretto hanno anche un effetto push-up e coppe imbottite? Queste caratteristiche consentono di donare al seno un aspetto fantastico, per una scollatura mozzafiato, soprattutto nei casi di seni distanti uno dall’altro e cascanti. Questo tipo di reggiseno è perfetto per top accollati, magliette e abiti.

  1. Senza spalline

Siete le candidate perfette per questo tipo di reggiseni se avete una taglia piccola di seno e adorate abiti e top senza spalline! Anche con questo modello di reggiseno senza spalline, comunque, non si sacrifica affatto la funzione sostenitiva, infatti sono disponibili le varianti con ferretto, per donare al seno un effetto sollevante.

  1. Reggiseno con scollo all’americana

Si tratta di un tipo di reggiseno in cui le bretelline si incrociano sul retro oppure si incontrano sulla schiena formando una “T”. È perfetto per i seni di tutte le dimensioni ed è ideale per l’attività fisica, sotto ai capi sportivi o ai top con scollo all’americana posteriore. Quindi, niente scuse per non fare sport, con questo reggiseno!

  1. Reggiseno a balconcino

Se desiderate una soluzione sexy, ma allo stesso tempo con un supporto adeguato, il reggiseno a balconcino è la scelta migliore! Questi modelli sono perfetti per tutti i tipi di seno e sono studiati per rivelare la metà superiore del seno, con una fascia sotto-seno che dona una spinta verso l’alto, piuttosto che verso il centro. Volete osare? Coraggio… Provate!

  1. Reggiseno minimizer

Desiderate che il vostro seno appaia più piccolo? Allora scegliete questo tipo di reggiseno, tagliato come un modello classico a coppa piena, ma che modifica l’aspetto del seno, redistribuendone i tessuti, in modo che appaia più piccolo. Con questo tipo di reggiseno, potrete optare con successo anche per un look elegante o un abito aderente.