Promessa di… Avon Running!

Buongiorno a tutte!

Il sole estivo è tramontato, ma sta sorgendo il desiderio irrefrenabile di lanciare i nuovi propositi e le promesse per la prossima stagione, non è vero?

20160922-runningit-1

“Quest’anno mi iscrivo in palestra!”, “Non mi toccate il martedì perché ho il corso di Zumba”, “Andrò a correre almeno due volte alla settimana”, “Inizio subito una dieta equilibrata per non trovarmi alle prese con la solita, disastrosa prova costume”, “Andrò sempre a piedi ad accompagnare i bambini a scuola”, “Non devo salire in ascensore, ma usare le scale”, “Devo curarmi di più e dedicare un po’ di tempo a me stessa”…

Ecco le nostre piccole, ma importanti promesse, per ricominciare alla grande, con una routine che ci vedrà protagoniste di una nuova, strepitosa stagione!

Quale modo migliore per essere al centro della scena, se non coltivare la nostra autostima?

Cominciamo, allora, a credere in ciò che ci proponiamo e a mantenere le promesse che ci siamo prese con il nostro alter ego!

Il segreto? Non puntare troppo in alto: bastano pochi semplici obiettivi, per realizzarci e soddisfare il nostro desiderio di cambiamento!

Per cominciare, seguite l’hashtag #PromessaMantenuta, per scoprire come Avon vi aiuta a essere fedeli alle vostre promesse, grazie anche ad Avon True, il nuovo fantastico marchio di make-up.
Lo conoscete? Avon True mantiene davvero le sue promesse di bellezza: le donne si sentono più belle, ovunque. Provare per credere!

20160922-runningit-2

Approfittate, poi, di un’altra irrinunciabile occasione, che capita proprio nel momento giusto!

Agenda alla mano, prendete nota di questi appuntamenti: Milano, 24 e 25 settembre e Bari, 15 e 16 ottobre… Sapete perché?

Perché Avon ama le donne, le accompagna e le sostiene, giorno dopo giorno e, in queste date, grazie ad Avon Running – storicamente nota come la “Corsa delle donne” – celebreremo tutte insieme l’universo femminile, nelle sue espressioni di bellezza, forza, tenacia e unione!

20160922-runningit-3

Pronte, quindi, sulla griglia di partenza? Vi aspettiamo a Milano domenica 25 settembre in Piazza Castello, dove, alle ore 9.30, partirà la il percorso da 10km (competitivo e non) e, alle ore 10.30, il percorso da 5km. A Bari, l’appuntamento è per domenica 16 ottobre, in Piazza del Ferrarese, con partenza della 10km (non competitiva) alle ore 9.30 e della 5km (non competitiva) alle ore 10.30.

In entrambe le occasioni, il sabato precedente alla manifestazione (24/9 a Milano e 15/10 a Bari) sarà allestito il Villaggio Avon Running Tour: da non perdere gli appuntamenti con l’animazione, la musica e i prodotti Avon!

Per ulteriori dettagli, vi invitiamo a consultare questo sito.

A proposito di promesse, attraverso Avon Running, Avon mantiene un’altra significativa promessa: il suo costante impegno nella raccolta di fondi a favore di programmi e progetti per la lotta contro il tumore al seno e contro la violenza domestica.
Avon, da sempre, promette alle donne concrete opportunità di autorealizzazione professionale, per sostenerle nei momenti difficili e per contribuire al loro benessere psico-fisico!

È importante, quindi, la partecipazione di tutti ad Avon Running!
La corsa è aperta a uomini e donne che desiderino contribuire in modo concreto a migliorare la qualità della vita delle donne.
Mantenete la vostra promessa: iscrivetevi e coinvolgete anche i vostri partner!

Per essere pronte all’appuntamento, ecco qualche consiglio per un allenamento efficace e… per non farvi cogliere impreparate dall’inevitabile “fiatone” da mancata preparazione!

Riscaldamento.

È importante svolgere qualche esercizio di stretching prima di iniziare l’allenamento su strada, per poi passare a 5-10 minuti di corsa blanda, in preparazione al successivo aumento di ritmo.

Allenamento a intervalli.

Correte una distanza prefissata più volte, ad esempio 800 metri per sei volte, 600 metri per otto volte oppure 400 metri per dieci volte, con 5 minuti di pause di recupero (camminata o corsa blanda).

Allenamento a scatti (variazioni).

Correte al ritmo che preferite, poi fate uno scatto veloce di 50-100 metri (o anche oltre) e rallentate nuovamente. Ripetete l’esercizio.

Allenamento in salita (per le più coraggiose!)

Correte in salita, assicurandovi di mantenere sempre una posizione perpendicolare rispetto al terreno.

Consiglio importante: se non svolgete attività fisica da molto tempo, se siete in significativo soprappeso o se avete o avete avuto problemi di salute, è bene consultare un medico, prima di iniziare qualunque programma di attività fisica.

Un ultimo suggerimento, prima di lasciarvi alla vostra preparazione!

Quando ci si allena, è importante disporre di una buona scorta di energia, frutto di un corretto regime alimentare. Per eseguire in tranquillità l’allenamento, sarebbe meglio aver consumato l’ultimo pasto almeno 2 ore prima.
Ricordatevi che l’alimentazione per un podista deve contenere carboidrati, proteine e grassi in proporzione di circa 50-20-30.

20160922-runningit-5

Buon allenamento e buona Avon Running a tutte… anzi, a tutti!
sin-titulo-211