A Natale regala alla tua casa un nuovo vestito festoso!

Aria frizzante d’inverno, luci di festa che donano un magico scintillio alle strade della città, bancarelle variopinte che decorano le piazze con allegria, addobbi natalizi intramontabili, proiezioni super tecnologiche e sbalorditive sui palazzi, qualche zampognaro che con la cornamusa rallegra l’atmosfera… Tutto sembra pronto: il Natale è alle porte! E… la nostra casa è pronta ad accogliere la magia delle feste, con un vestito nuovo?

Le boutique del Natale sono sempre più diffuse e si possono trovare in commercio decorazioni di ogni stile, materiale e colore! Di solito iniziamo a dare forma alle nostre idee intorno a metà novembre, quando al supermercato compaiono i primi panettoni, non è vero?

Quanta gioia e spensieratezza nell’accogliere il momento in cui vestiamo a festa la nostra casa! Esprimiamo la nostra creatività, ma dobbiamo lavorare con stile, senza necessariamente esporre tutto ciò che, negli anni, abbiamo accumulato e conservato in soffitta o in cantina!

Cerchiamo di creare un’atmosfera calda e festosa, ma allo stesso tempo con quel pizzico di sofisticazione che dona eleganza alla casa.

L’albero di Natale

Immancabile, senza dubbio, il tradizionale albero: l’abete (sintetico o vero), da addobbare con fantasia per quel tocco natalizio di cui non possiamo fare a meno! Scopriamo insieme perché… L’albero di Natale ha tradizioni antiche: da sempre inteso come simbolo di vita, era diffuso in tutte le culture. Il suo significato ha origini molto antiche e trova riscontri in diverse religioni. La data in cui festeggiamo il Natale si sovrappone a quelle che, un tempo, erano le celebrazioni per il solstizio d’inverno: il 25 dicembre si festeggiava il sole che “rinasce”, che lascia assaporare il ritorno ormai non lontano della primavera. In questo senso, il ritorno del sole e della primavera rappresenta la “vita”. L’albero, inteso come simbolo della vita, è diventato, così, l’emblema del Natale.

Possiamo scegliere per la nostra casa l’abete sintetico, per poterlo riutilizzare ogni anno, oppure optare per un pino naturale, valida alternativa soprattutto per chi ha il giardino, per poterlo piantumare alla fine del periodo natalizio, prolungandone, così, la vita! Se volete un’idea originale, vi proponiamo un’usanza che, da qualche anno, è diventata molto diffusa in America: l’albero capovolto, appeso al soffitto! Da non credere, ma si tratta di una tendenza sempre più popolare, soprattutto per chi non dispone di molto spazio in casa, oppure possiede animali domestici, che potrebbero mettere a repentaglio l’equilibrio del principale addobbo natalizio di casa!

Per la tavola

Dopo aver preparato l’albero, continuiamo a decorare la casa con stile, a partire dalle idee per la tavola. Non è necessario optare per il rosso.

L’albero nei colori della natura, infatti, può diventare il leitmotiv dei nostri addobbi natalizi e… non solo in 3D! Approfittate dei raffinatissimi runner da tavolo impreziositi dai bagliori dell’opera di Klimt “L’albero della vita”: perfetti per una cena informale a 4 o anche solo come decorazione centrale del tavolo! Dove trovarli? A pagina 6 del nuovo catalogo casa di Natale 2017!

Se amate la classica tovaglia, restiamo sull’intramontabile, sofisticato color crema, con la Tovaglia 6 posti Aroma di caffè e la regina del caffè, in tipico rosso Natale, a pagina 7 del nuovo catalogo casa di Natale 2017!

Per la cena di Natale ci vuole qualcosa di più elegante! Il raffinato design ad arabeschi e il pregiato tessuto fiandra donerà alla tavola di Natale un tocco di gran classe, insieme agli eleganti servizi da tavola coordinati. Li trovate a pagina 4-5 del nostro catalogo.

Continuiamo con la cucina: a Natale ci riscopriamo tutte un po’ cuoche e ci cimentiamo in preparazioni speciali, con tanto impegno e con qualche accessorio speciale che può supportarci, per esempio, nella preparazione della pasta ripiena. Perfetti questi stampi per preparare ottimi ravioli, con il ripieno che preferite! Imperdibili, li trovate a pagina 11 del catalogo casa!

Restiamo in cucina e scopriamo insieme i contenitori salva-spazio e freschezza per conservare e “disporre” con ordine gli alimenti, grazie alle originali illustrazioni sul coperchio. Perfetti anche da regalare! Li trovate a pagina 12-13 del catalogo!

Addobbi e decorazioni

Spostiamoci dal regno delle cuoche al resto della casa e ci rivolgiamo, in particolare, a chi ha la vena artistica! Giocate d’anticipo, con la creazione di ghirlande e decorazioni… rigorosamente a mano! L’utilizzo di componenti artigianali e personalizzati vi garantirà un risultato inimitabile. È un po’ più impegnativo rispetto all’acquisto di oggettistica già pronta, ma vi divertirete nella realizzazione e… saranno garantiti i complimenti degli ospiti che riceverete durante le feste!

Vi consigliamo di appendere le ghirlande sulle porte e sopra al camino, se ne avete uno. In altri punti strategici per l’accoglienza degli ospiti potrete posizionare pigne o vischio. In quanto ai festoni, sono perfetti lungo la ringhiera delle scale. Vi consigliamo, ancora una volta, di non esagerare: pochi addobbi, ma ben posizionati, daranno un risultato certamente migliore e renderanno l’ambiente più sobrio e raffinato.

Colori

Non esiste una regola da seguire o un consiglio più valido di un altro. Dipende tutto da voi e dal vostro gusto personale. Potreste anche cambiare il tono degli addobbi di anno in anno, oppure alternare gli abbinamenti, per evitare un effetto monotono. I classici colori del Natale, come sappiamo, sono il rosso, il verde, il bianco, l’argento e l’oro, ma devono essere coordinati e non utilizzati tutti insieme! Sono raffinati anche i toni naturali, per un effetto sobrio o per dare alle decorazioni un’impronta in stile country e chic allo stesso tempo. A un arredamento moderno si addicono il bianco, l’oro e l’argento. Per una casa di campagna, invece, si possono scegliere decorazioni che richiamano la natura, in legno o cartone, sfruttando i colori della terra, ma anche i classici rosso e verde.

Da appoggiare sui mobili…

Se avete una casa di dimensioni ridotte, le ghirlande potrebbero essere troppo ingombranti, quindi potreste optare per alcuni oggetti decorativi a tema natalizio, da appoggiare sulle superfici libere (o che libererete per l’occorrenza!). Piccoli alberelli di Natale in ceramica o legno, bocce ricercate, statuine di Babbo Natale, angioletti, personaggi del presepe e… chi ne ha più ne metta! Oggetti semplici che vestiranno a festa la casa, senza appesantire gli spazi!

Un elemento decorativo d’appoggio, che non dovrebbe mai mancare in casa durante le festività natalizie è la pianta tipica di questo periodo: la Stella di Natale. Bianca, rossa o screziata, donerà luce e scalderà l’atmosfera del vostro soggiorno. Per curarla al meglio, esponetela alla luce naturale, bagnatela con regolarità, ma solo quando il terriccio è asciutto e non lasciate stagnare l’acqua nel sottovaso! Se la vostra stella resiste all’inverno, mantenetela ancora in casa fino ad aprile, per poi posizionarla all’esterno, fino al successivo ottobre.

L’illuminazione

Lungo le vie della città, ma anche in casa: l’illuminazione è strategica per immergersi nel clima festoso del Natale. Durante l’inverno, poi, il buio arriva presto e avere più luce in casa non può che fare piacere, oltre a contribuire a creare un’atmosfera più calda e rasserenante. Le classiche lucine sul filo, da posizionare sull’albero, sul presepe o sulle porte, le lanterne in giardino o sul balcone, le candele sulla tavola o sul mobile d’ingresso creano un clima magico. Attenzione alla scelta delle luci: optate per prodotti di buona qualità, che rispettino i requisiti di sicurezza. In quanto al colore della luce, sempre per non esagerare e donare alla vostra casa un aspetto raffinato, vi consigliamo lucine monocolore, sui toni caldi o freddi, a seconda del vostro gusto. Se potete regolare l’intermittenza, sono molto più romantiche quelle che si accendono e si spengono gradualmente: effetto relax assicurato!

La camera da letto

Calda atmosfera natalizia anche in camera da letto! Non riuscirete ad andare in vacanza in montagna? Basta ricreare una calda ambientazione country in camera: proprio come in uno chalet sulla neve! I cuori stampati con effetto 3D creano una poetica composizione con design di trame di tessuti, bottoni e legni intrecciati. Troverete il completo letto, la trapunta e la parure copripiumino a pagina 14-15 del catalogo casa di Natale.

Se siete esageratamente sentimentali, non potete certo perdervi… l’Alba a Parigi! Una magnifica finestra sulla città più romantica d’Europa, per un dolce risveglio, con l’affascinante scorcio della città e della sua amata torre Eiffel, catturata alle prime luci dell’alba. Come? Non avete in programma un weekend nella città capoluogo dell’Île-de-France? Allora approfittatene per un viaggio virtuale e vestite la vostra camera con il Set di coppia di federe e il Sacco copripiumino matrimoniale in tema parigino! Lasciatevi stupire dalla splendida promozione di questi prodotti a pagina 22-23 del catalogo casa di Natale.

Speriamo di avervi dato degli utili e graditi suggerimenti, vi auguriamo un sereno e magico Natale, con una casa vestita a festa, pronta per accogliere tanti amati ospiti!