La cura della pelle non è più efficace come prima?

State utilizzando la vostra crema preferita praticamente da sempre, ma recentemente avete notato che non ha più lo stesso effetto sulla pelle. E, come tutte le donne, andate su tutte le furie appena notate la comparsa dei segni del tempo sul viso: rughe, macchie, perdita di tono e radiosità… Per qualche strana ragione, la pelle sembra aver raggiunto un certo livello di tolleranza, per cui la solita crema non esplica più la sua azione. Ma… è proprio vero che la pelle, dopo un certo periodo di utilizzo, si abitua ai prodotti che usiamo regolarmente?

Le creme anti-età smettono davvero di funzionare, se utilizzate a lungo?

Secondo il parere degli esperti e dei dermatologi, la constatazione che la nostra pelle possa diventare insensibile a prodotti che prima avevano un’elevata efficacia, può avere un fondamento. Questo fenomeno è chiamato tachifilassi e si riferisce all’effetto per cui la pelle si abitua a un certo trattamento, che, quindi, non funziona più come dovrebbe.

Nel caso del retinolo, ad esempio, gli esperti hanno scoperto che i suoi benefici sulle cellule della pelle si manifestano al massimo dopo una o due settimane di utilizzo. Hanno anche riscontrato che, in corrispondenza di questo picco, la pelle produce il livello più alto di collagene, rivelando un aspetto più liscio e tonico. Se è vero che i benefici anti-età non vanno perduti, i test dimostrano che l’impennata iniziale di collagene inizia a rallentare la sua azione una volta che le cellule si adeguano e si abituano all’applicazione del retinolo.

Premesso ciò, come possiamo rimandare la comparsa delle rughe con un idratante, un siero o una crema da notte, piuttosto che un altro? Un metodo efficace consiste nel mantenere le cellule epidermiche attive, applicando i diversi componenti a rotazione. Scopriamo insieme come!

Lo stesso prodotto può funzionare per tutta la vita?

La risposta è sì! Il segreto? Il problema non consiste negli effetti degli ingredienti, ma nell’adattabilità delle cellule epidermiche agli ingredienti stessi nel corso del tempo, proprio come le nostre cellule adipose si abituano a un ridotto apporto calorico oppure i muscoli a sollevare un certo peso.

È qui che entra in gioco l’azione della Crema trattante da notte Anew Ultimate Infinite Effect ! Si tratta di un sistema a rotazione a doppia formula, con Glyco+ e Super Retinol Complex, da applicare a settimane alterne.

Come funziona?

Ritesturizza e nutre la pelle con il Glyco+ Complex, mentre riattiva e corregge con il Super Retinol Complex. Il retinolo è un trattamento efficace, ma la nuova Infinite Effects agisce ancora più intensamente*! Come ulteriore risultato, il 90% delle donne che l’hanno utilizzata afferma di aver ottenuto risultati migliori, settimana dopo settimana**. Provare per credere!

Come si applica?

1. Applicatelo ogni sera, separatamente, oppure dopo l’Elixir a due fasi Anew Ultimate Supreme, proprio come fareste con una qualunque crema da notte. Alternate le creme settimana dopo settimana, per ottenere risultati continuativi e migliorativi su molteplici segni del tempo. Ricordate: il quantitativo è sufficiente per un’applicazione di 4 settimane circa.

2. Non dimenticate di completare il programma di bellezza con il Sistema multifunzione per il contorno occhi, per contribuire ad attenuare l’aspetto delle rughe profonde e delle palpebre cadenti.

*sulla base di un test clinico condotto su 106 donne per 6 mesi.
**Sulla base di coloro che hanno espresso un’opinione in un test clinico comparativo condotto per 6 mesi.