Facili ricette per iniziare l’anno al meglio

Dopo gli eccessi delle periodo natalizio, sono 3 le parole chiave del menu settimanale: velocità, benessere e convenienza. Di seguito trovate alcune facili ricette, da consumare fuori come in casa, per una cena di famiglia o semplicemente per accompagnare un buon bicchiere di vino.

In gennaio, di solito ci prendiamo una pausa dalla cucina elaborata di cui abbiamo dato prova durante le vacanze per preferire piatti più semplici, meno calorici e, soprattutto, meno costosi. Ma un menu settimanale che tagli gli eccessi non deve per forza essere noioso, dobbiamo solo ritornare sul binario corretto di un’alimentazione più salutare. Non preoccupatevi… è molto facile!

Rotolo di tacchino con ripieno di prosciutto e formaggio

20170126_Happy-Kitchen_1

Un piatto molto amato, di cui esistono molte varianti: dal tipo di formaggio scelto a quello di prosciutto. Chi dice che deve essere sempre uguale?

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 grossi filetti di petto di tacchino
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • Un rametto di rosmarino
  • 50 grammi di formaggio tipo gruyère grattugiato
  • Una cipolla
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Olio di oliva
  • Sale e pepe nero

Aprire con un coltello i petti di tacchino e ridurli a uno strato molto sottile con un batticarne. Sistemare su questo strato una fetta di prosciutto cotto, un po’ di formaggio grattugiato con sale e pepe. Avvolgere la carne fino a formare un rotolo che racchiuda gli ingredienti, da fermare con uno stuzzicadenti. Preriscaldare il forno a 180°C. In una padella, fare saltare in olio di oliva per circa 5 minuti la cipolla precedentemente tagliata, quindi aggiungere i rotoli per cuocerli a fuoco lento e cospargerli con il vino bianco. Quando si scuriscono un po’, trasferirli in una pirofila e cuocerli in forno per 30 minuti. Per servire, tagliare i rotoli a fette con un accessorio utile come la nostra Pinza per arrosto e aggiungere un’insalata come contorno.

Omelette alle verdure

20170126_Happy-Kitchen_2

Aggiungi un tocco di colore a una delle ricette più semplici e leggere!

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 uova
  • 1 zucchina
  • 1 peperone rosso e 1 verde
  • 2 cipollotti
  • 50 grammi di olive denocciolate
  • Olio di oliva
  • Sale e pepe

Lavare le zucchine e tagliarle in grossi pezzi. Fare lo stesso con i peperoni. Pelare e tagliare finemente i cipollotti. In una padella, scaldare un po’ di olio di oliva per saltare i cipollotti. Aggiungere le verdure tagliate e continuare la cottura. Insaporire con sale e pepe. Rimuovere la padella dal fuoco e aggiungere le olive denocciolate tagliate a pezzi.

Rompere due uova alla volta per preparare le singole omelette, cuocerle fino a che si addensano. Un modo rapido per preparare tutto contemporaneamente è utilizzare la Padella a tre comparti di Avon, così è possibile cuocere le verdure in una sezione e le omelette nelle altre due. Per servire, sistemare l’omelette su un piatto, aggiungere le verdure e piegare a metà.

Spaghetti di zucchine con pomodori ciliegino e pesto

20170126_Happy-Kitchen_3

Una scelta perfetta se avete desiderio di pasta, ma non volete assumere troppi carboidrati in una settimana.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 zucchine grandi
  • Pomodori ciliegino
  • Un vasetto di pesto
  • una manciata di noci

Lavare e pelare le zucchine. Servendosi di un alleato in cucina che tagli le verdure a mo’ di pasta – come il Mini taglia-verdure Avon – ridurre le zucchine a spaghetti. Cuocere in acqua bollente per 5 minuti. Nel frattempo, preriscaldare il pesto in un pentolino. Lasciare scolare bene gli spaghetti di zucchine e aggiungere il pesto. Dato che si tratta di un condimento già saporito, non è necessario utilizzare sale o pepe. Aggiungere al pesto ancora caldo i pomodorini e i gherigli di noce. Unire il tutto, mescolare leggermente… e buon appetito!