Donna è… equilibrio tra concretezza e aspirazioni

Una donna e le sue passioni.
Una donna e se stessa.
Una donna e gli amori della sua vita.
Una donna e il suo lavoro.
Una donna e i suoi limiti. Limiti? Non sia mai detto…
Non chiamiamoli proprio difetti: si tratta di preziosi carismi da interpretare nel modo giusto, trasformandoli in validi punti di forza! Dobbiamo imparare a circondarci di persone che sappiano apprezzarci come siamo!

Esistono numerose consapevolezze nell’identità di una donna.

Donna è sinonimo di sofisticazione.
Donna è l’opposto della semplicità e della linearità.
Donna è proiettarsi istantaneamente un film in ogni situazione che la vita ci pone davanti.
Donna è fantasia e creatività.
Donna è dono di sé e per sé.
Donna è impegno e caparbietà.
Donna è pazienza, è pensare alternativo, è cercare sempre una soluzione o un compromesso tra le sfide della vita.
Donna è coraggio.
Donna è interpretare le situazioni scoprendo sempre il lato positivo, anche quando è molto nascosto.
Donna è armonia, è bellezza, è poesia.
Donna è dare valore aggiunto a ogni cosa che fa.
Donna è…

Ma… ci piace così, essere dolcemente complicate, come recita una splendida canzone di qualche annetto fa, con i nostri perché, le nostre preoccupazioni, ma anche le nostre soddisfazioni e i piccoli piaceri quotidiani, se non le grandi gioie della vita, che, poi, altro non sono che la somma delle piccole cose belle che fanno bella la vita di ogni giorno!

Nelle nostre diversità, c’è chi gode di un aperitivo con le amiche, chi si affanna nelle faccende domestiche, chi ama tenere tutto sotto controllo per far sì che ogni giornata abbia un buon inizio e una splendida conclusione, chi si realizza nel lavoro, chi studia puntando alla perfezione, chi è l’anima del gruppo di amici, la più scanzonata, quella che sa tutto di tutti, chi adora i gossip, chi ama vivere nel caos e accettare, giorno per giorno, ciò che la vita le riserva…

Siamo diverse, ma tutte abbiamo un unico filo conduttore: puntare al benessere, in tutte le sue forme, in tutte le sue sfaccettature!

Talvolta il benessere, percepito proprio come lo “stare bene”, implica donarsi, rinunciare a una parte di sé per far felice qualcun altro.

Un’eccellente esemplificazione di questo atteggiamento è l’accoglienza di una maternità, quando una donna, corona felicemente il proprio desiderio di famiglia.

Dopo la maternità, nella sua complessità, la vita di una donna, presenta molteplici aspetti che si intrecciano inesorabilmente, rendendo spesso molto difficile assegnare delle priorità.
Pensiamo, ad esempio, a una situazione molto standard di una donna mamma, con i figli da seguire, lavoratrice, con la propria missione professionale da portare avanti, figlia, con i genitori anziani da assistere, amica, con persone care che chiedono il suo supporto morale…

Impossibile? Nulla lo è, se fatto con il cuore e se una mente organizzata lo supporta con zelo!

Ammettiamo, comunque, di avere bisogno anche noi di sostegno, altrimenti rischiamo il tracollo! Via libera, quindi, al supporto di nonni nella gestione dei bambini, a un aiuto per le faccende domestiche, a un’amica per parlare delle nostre preoccupazioni…

Non dimentichiamo, poi, di nutrire anima e corpo, amando a fondo anche noi stesse, altrimenti non avremo nulla di valido da offrire al mondo!
Si, quindi, all’appuntamento regolare dall’estetista, alla crema anti-età o all’idratante per il corpo, al profumo che rivela la nostra personalità, a quel rossetto nuovo che ci fa sentire al centro della scena, alla lezione di life pump, alla sessione di meditazione, all’aperitivo con le amiche, alla telefonata alla mamma, a una cena romantica con il partner, alla lettura di un buon libro o di un fantastico blog (come questo!)…

Ancora una volta, una missione impegnativa, ma ce la faremo!

Amiamoci e amiamo: con questo piccolo-grande segreto, raggiungeremo il successo in ogni ambito della vita.

Un grosso in bocca al lupo a tutte, quindi, per una primavera serena, che possa aiutarci a perseguire e a mantenere un equilibrio di cui possiamo godere noi stesse e chi ci sta intorno!