4 segreti di bellezza per un contouring da star

Il Contouring è diventato molto di tendenza ultimamente! È presente ovunque, sulle riviste di bellezza, se ne sente parlare nelle trasmissioni TV dedicate al look e al trucco e, comunque, in fatto di cosmesi non manca mai all’appello! Si potrebbe, in effetti, considerare il contouring una parte integrante del normale programma di make-up, ma sapete davvero come realizzarlo, con una tecnica efficace? Scopriamo come ottenere un aspetto impeccabile con il contouring, in pochi e semplici passaggi, proprio come quello delle celebrità, al pari di Kim Kardashian, nelle sue sfilate in passerella! Continuate la lettura!

Il make-up ti regala un bel viso, ma il contouring è il tocco magico della perfezione.

Scommettiamo che avete già guardato numerosi tutorial su YouTube per avere un’idea di questa tecnica che fa uso del colore, per giocare con luci e ombre del viso, ammorbidire i volumi e attenuare l’aspetto delle occhiaie e delle imperfezioni… Ma veniamo all’aspetto pratico: la chiave per un viso perfetto dipende dalla scelta degli strumenti e dei prodotti adeguati, includendo anche un’attenta mappatura delle aree giuste in cui effettuare il contouring. Ecco ciò che c’è da sapere!

Il kit

È semplice: applicate il vostro abituale fondotinta o il primer e poi procedete con un duo per il contouring, facile da applicare per valorizzare i lineamenti del viso, che includa terra solare e illuminante, con una morbida formula in polvere, che si sfuma perfettamente e si applica scorrevolmente. Suggeriamo un prodotto compatto 2-in-1, perfetto da avere sempre a disposizione per i ritocchi.

Per realizzare il contouring e creare un effetto illuminante, è necessario avere a disposizione un pennello arrotondato con setole affusolate, per consentire un’applicazione omogenea e un effetto perfettamente sfumato. Non dimenticate questo piccolo ma utile alleato! Per concludere, avrete bisogno di un blush in stick (sceglietene uno in formula cremosa leggera, per una sensazione di idratazione), per donare alle guance un aspetto rosato naturale, a lunga tenuta.

Ecco tutto ciò che serve per iniziare il contouring! Si tratta semplicemente di un paio di piccoli strumenti da portare in borsa, per i ritocchi rapidi. Anche se, in realtà, dopo aver appreso come realizzare questa tecnica, diventerete così esperte da non aver bisogno di alcun ritocco! Ora analizziamo più approfonditamente gli effetti che si possono creare con il contouring per ciascuna zona del viso:

  1. Illuminare le guance

Iniziate uniformando la carnagione con l’applicazione del fondotinta o del primer, con i polpastrelli o con l’aiuto di un pennello. Non preoccupatevi del grado di copertura, per ora. Dovrete piuttosto creare una base uniforme. È il momento di illuminare le guance! Applicate la terra solare (la tonalità più scura) del duo compatto sull’area al di sotto delle guance e uniformate con il pennello. Quindi, utilizzate l’illuminante (la tonalità più chiara), al di sopra degli zigomi, fino alle orecchie e non dimenticate di uniformare, per constatare un effetto che vi sorprenderà! Ecco come realizzare il contouring!

Per aggiungere il tocco finale, applicate un pizzico di colore naturale sugli zigomi, con il blush in stick. Applicatelo con le dita, oppure distribuitene una piccola quantità sulle mani, per poi applicarla con il pennello sulle guance.

  1. Raffinare il naso

Per creare un effetto snellente sul naso, applicate la terra solare ai lati del naso e l’illuminante sulla parte superiore, per creare una striscia di luce, a partire dal centro delle sopracciglia, per scendere fino alla punta e poi sfumare! Ecco un prezioso suggerimento: cercate di mantenere la linea il più possibile dritta e simmetrica, ma giocate con lo spessore, a seconda di quanto desideriate donare un aspetto più sottile al vostro naso!

Vi sveliamo, ora, un segreto di Kim Kardashian: utilizza il contouring per rimodellare virtualmente il suo naso! È solita scurire il naso dal centro delle sopracciglia fino alla punta, ma colora anche la zona delle narici! Questo accorgimento dona un effetto snellente garantito! Così ora sapete anche voi come realizzarlo! #NoseContourUntilIDie

  1. Rimpicciolire la fronte

Se desiderate donare alla fronte un aspetto ridotto, applicate la terra col pennello, per il contouring sulle tempie. Se non è sufficiente, perché desiderate un effetto ulteriormente riducente, prolungate il contouring fino all’attaccatura dei capelli. Applicate poi una piccola quantità di illuminante al centro della fronte, per una finitura naturale.

  1. Alleggerire il mento

Desiderate mascherare una linea della mandibola molto evidente? Applicate l’illuminante sul mento e la terra sull’ovale del viso, per poi sfumare con attenzione. Una volta che il contouring del viso è concluso, applicate su tutto il viso, la cipria in polvere, in particolare consigliamo quella traslucida, che consente al fondotinta un’aderenza perfetta.

  1. Adattare il contouring alla forma del viso

Non tutte le donne hanno la stessa struttura del viso, quindi le regole da seguire per il contouring possono cambiare a seconda delle caratteristiche e dei lineamenti. C’è dell’altro: forse adorate il vostro mento accentuato e non volete nasconderlo, ma il vostro obiettivo è quello di attenuare l’effetto di una fronte ampia. Imparate a giocare con luci e ombre fino ad ottenere l’effetto contouring perfetto che si allinea alle caratteristiche del vostro viso. Se desiderate qualche dritta più specifica, ecco alcuni consigli, a seconda della diversa struttura del viso.

a) viso rotondo. Per snellire il viso, basta attenuare l’aspetto di tempie e mento con la terra, dando l’impressione di una forma più ovale. Utilizzate, quindi, l’illuminante sulla fronte, sulla parte alta del naso, sotto agli occhi e sotto al mento, per donare volume.

b) Viso squadrato. Per ammorbidire i lineamenti spigolosi, utilizzate la terra scurendo i lati della fronte, il mento e la zona sotto alle tempie. Applicate l’illuminante al centro della fronte, sul mento e sulla parte alta del naso, per rompere le linee geometriche.

c) Viso ovale. Per ottenere un effetto riempitivo sul viso, applicate il tono più scuro sotto agli zigomi, per definirli. Poi applicare poco illuminante sulla parte superiore delle guance e al centro della fronte.

d) Viso a cuore. Se il problema è il mento appuntito, provate ad ammorbidirlo con un pizzico di terra sulla punta. Usatelo anche sui lati della fronte. Illuminate, poi, il contorno occhi e l’area ai lati del mento, per un effetto amplificante.