Come scegliere la fragranza giusta?

La fragranza è come un vestito. In genere rappresenta la personalità di chi la indossa e… fa sentire bene!

Si può scegliere in base al gusto e cambiarla a seconda dell’umore o della stagione.

Può essere la fragranza del momento… o quella della vita!

Siete tra le amanti della bellezza che si lasciano stordire da migliaia di prove o campioncini di profumo? Sapete che per “depurare” il naso dalle numerose prove olfattive, basta annusare del caffè macinato?

Dopo questo piccolo segreto, scopriamo insieme come scegliere la fragranza giusta.

Esistono numerosi fattori da considerare per scegliere il profumo.

La concentrazione

Innanzitutto scegliete tra eau de toilette e eau de parfum. La prima ha una concentrazione alcolica minore e si addice alle stagioni più calde dell’anno, in quanto la traspirazione corporea in questo periodo consente un’elevata diffusione del profumo, anche se è meno concentrato; l’eau de parfum, invece, è più indicata per l’inverno in quanto più concentrata e quindi più intensa e persistente.

La pelle

Per capire se una fragranza vi piace, occorre vaporizzarla sulla pelle. Ogni tipo di pelle, infatti, ha un proprio livello di pH, di lipidi e di idratazione: solo provando il profumo sulla pelle si potrà verificare il suo effettivo sviluppo olfattivo.

Lo sviluppo olfattivo

I primi secondi di vaporizzazione non sono mai indicativi del carattere della fragranza: occorre lasciarla sulla pelle per comprenderne lo sviluppo completo. Una fragranza esordisce con le note di testa: fresche, leggere e di debole persistenza, svaniscono in pochi minuti e offrono la prima impressione, spesso conquistando con il classico colpo di fulmine. Le successive note di cuore sono più forti e consistenti e hanno una media persistenza media, consentendo al profumo di diffondersi. Le note di fondo sono intense, evaporano con lentezza e possono persistere per giorni. Sono queste ultime che esprimono il vero carattere della fragranza.

Valutiamo ora le abitudini e i gusti che possono influire sulla scelta del profumo.

Quando indossate il profumo?

Un aspetto importante da valutare nella scelta del profumo è la frequenza con cui si indossa: tutti i giorni o solo per le occasioni particolari?

Il profumo da indossare tutti i giorni è un profumo semplice, ma, allo stesso tempo, raffinato, fresco, intenso, caratterizzato da note floreali o agrumate.

Per le occasioni particolari, meglio optare per una fragranza sofisticata, con accenti floreali, prediligendo la rosa, oppure dolci, vanigliati o muschiati.

Quali sapori apprezzate maggiormente?

Potrà sembrare strano, ma anche i sapori che si apprezzano al palato ricoprono un ruolo rilevante nella selezione della fragranza! Se amate i sapori speziati e i cibi affumicati, la vostra fragranza sarà caratterizzata da un’armonia orientale o legnosa; se i vostri gusti sono più delicati, apprezzerete le note floreali. Se adorate i dolci, le note fruttate fanno per voi!

Che genere di musica ascoltate?

Se siete amanti della musica rock, il vostro profumo sarà caratterizzato da note frizzanti, come quelle ispirate alla luce del sole o all’aria frizzante del mattino… Scegliete una fragranza che diffonda accordi luminosi e freschi, con accenti agrumati e speziati, ma anche più intensi, floreali e fruttati.
Se prediligete il genere pop, allora fanno per voi le note aromatiche, unite a note di acqua marina accordi più esotici e fruttati o di erbe aromatiche.

Se amate la musica da camera, preferirete note dolci, leggere e fruttate, con accenti legnosi o muschiati e i classici accenti floreali di rosa, mughetto o gelsomino.

Gli aspetti della personalità sono cruciali nella scelta della fragranza!

Se siete solari, allegre, estroverse e amate circondarvi di amici, allora opterete per le note floreali, come quelle di ylang-ylang, gelsomino e fiori d’arancio, con un cuore di muschio, patchouli e ambra. Consigliati per voi da Avon: Rare Gold o la nostra amatissima Far Away.

Se siete raffinate e sofisticate, amate gli oggetti rari, i tessuti preziosi, le cose belle e apprezzate la natura, allora fanno per voi i profumi caratterizzati da note floreali e agrumate o legnose. Vi consigliamo di provare Avon Alpha o Incandessence.

Se siete romantiche e sognatrici, preferirete i classici accenti floreali, in particolare rosa, fresia e muschio, oppure dolci e vanigliati. A voi Avon propone la trilogia di Eau de Parfum TTA Today Tomorrow, Always oppure Imari.

E, dopo aver scelto la fragranza, ecco qualche utile consiglio pratico

Come indossare il profumo

I punti strategici in cui la fragranza viene maggiormente valorizzata sono quelli classici del collo, dei polsi, della nuca, del gomito e dietro alle orecchie. Per non eccedere, è bene non superare le 3 vaporizzazioni per parte.

Per rendere una fragranza più persistente, vi suggeriamo di utilizzare i prodotti complementari, come le creme e gli spray profumati per il corpo. È fondamentale, soprattutto nel caso di pelle secca, idratare con la lozione profumata per il corpo, prima di vaporizzare la fragranza!

Quel tocco in più che fa la differenza

Qualche consiglio in più: vaporizzate il profumo sula spazzola che passerete sui capelli! Anche la vostra chioma diffonderà la vostra essenza inconfondibile!

Per avere il profumo sempre con sé per i piccoli ritocchi durante la giornata, procuratevi gli spray da borsetta o le fragranze in stilo: sono perfette da tenere sempre a portata di mano!!

Come conservare il profumo

Per preservarne l’intensità, conservate il profumo lontano dal calore, in luogo fresco e asciutto.

…Buon profumo a tutte!