10 consigli per pianificare gli obiettivi e raggiungere il successo

Vi sarete sicuramente trovate a dover inserire una serie di compiti da svolgere o di idee in una lista di pianificazione… infinita, non è vero? Un post-it sulla porta, una nota vocale dettata al cellulare, un foglietto appiccicato sul frigorifero… Nulla di insolito! Per aiutarvi conseguire i vostri obiettivi evitando di rimandarne il raggiungimento, vi diamo qualche utile ed efficace suggerimento, che è diventato un’abitudine per alcune persone che hanno ottenuto successo, sulla strada della realizzazione, della motivazione e della produttività nella vita personale e professionale … Andiamo a vedere di cosa si tratta!

Stabilire gli obiettivi

Per iniziare, raccogliete i vostri compiti, gli obiettivi, i propositi che desiderate raggiungere, insieme ai vostri sogni e alle speranze. Cercate di essere realiste e autentiche con voi stesse: è fondamentale! Al contrario, infatti, obiettivi troppo ambiziosi o addirittura irrealizzabili vi trasmetteranno ansia e perdita di autostima. E questo non fa parte di una strategia vincente!

Assegnare le priorità

Suddividete, ora, gli obiettivi a seconda delle difficoltà di raggiungimento. Una volta effettuate le debite valutazioni, iniziate a lavorare prima sugli obiettivi più semplici, poiché quelli più ambiziosi richiedono un maggiore impegno e rischiano di suscitare in voi frustrazione fin dall’inizio… Dovete mantenere alto il morale per continuare con fiducia!

Parlare positivamente a se stesse

Oggi, molti psicologi che operano a livello social, come Amy Cuddy, della Harvard Business School, consigliano di mettere in pratica la teoria del self-nudging (auto-motivazione). Si tratta di un metodo efficace e molto di tendenza, per incoraggiare noi stesse attraverso il pensiero positivo, per cambiare il nostro comportamento, influenzare il processo con cui prendiamo le decisioni e raggiungere certi risultati in modo più promettente. Iniziate, quindi a dire a voi stesse tante cose belle e incoraggianti!

Preparare una lista delle cose da fare

L’espressione: “Non ho tempo” è diventata ormai molto comune ai nostri giorni… Siamo cadute troppo spesso in questa falsa affermazione… Ma la verità è che tutte noi, in realtà, abbiamo tempo! Come è possibile che le persone di successo trovino sempre il tempo per raggiungere i loro obiettivi, e noi non riusciamo? La soluzione consiste nel concentrarsi su una cosa alla volta, senza faticare per farne dieci tutte insieme: il rischio che corriamo, così, è quello di lasciare la maggior parte di esse incompiute o appena iniziate!

Per risolvere questo problema, alcuni esperti suggeriscono di stendere una lista per tenere tutto sotto controllo. È consigliabile scrivere a mano! In questo modo, infatti, il cervello assimila i concetti più efficacemente.

Prendete come esempio il metodo della lista delle priorità utilizzato da Warren Buffet, influente uomo d’affari americano. Iniziate scrivendo 25 obiettivi, quindi assegnate le priorità da 1 a 25. Tracciate una linea dopo la quinta priorità … E qui inizia la magia! Concentratevi solo sul raggiungimento di questi primi 5 obiettivi prioritari, tralasciando gli altri 20… Si tratta semplicemente di una guida per concentrarsi sulle priorità principali, senza farsi distrarre dalle cose meno importanti…!

Alzarsi presto al mattino

Conoscete quel vecchio detto che dice: “Andare a letto presto e alzarsi presto, fa l’uomo sano, ricco e saggio?. Per le persone mattiniere, questo consiglio è un’ottima opportunità per prepararsi positivamente a una straordinaria giornata di lavoro, grazie a una mente lucida, senza distrazioni, per una produttività maggiore!

Se svegliarsi presto per voi è un incubo, provate a creare quest’abitudine iniziando ad alzarvi senza premere continuamente il tasto snooze della sveglia! Ricordate? Bastano solo 21 giorni per costruire una nuova abitudine, se seguiamo la teoria del Dr. Maxwell Maltz.

Mantenere alto il livello di motivazione

Per avere il giusto supporto e mantenersi sulla strada giusta, potete utilizzare anche i social media, come Facebook o Instagram, per condividere i vostri progressi con amici e familiari. Questa strategia vi costringerà a sentirvi responsabili verso voi stesse, senza scoraggiarvi, in quanto ciò potrebbe deludere anche i vostri follower! Questo è un modo efficace per arrivare a tagliare il traguardo!

Rimandare non serve

Le distrazioni ci possono tentare, distogliendoci dal raggiungimento dei nostri obiettivi. Se siete vittime dei disturbi da cellulare, provate a utilizzare una di quelle applicazioni per limitarne l’utilizzo! (ad esempio Forest, che premia con alberelli che crescono se non toccate il cellulare). Tenete il conto delle volte in cui sbloccate il cellulare (ad esempio con Checky), oppure calcolate il tempo speso per un’applicazione specifica (con BreakFree), o, ancora, trasformatelo in un tempo produttivo, sfidando voi stesse (ad esempio con Pomodo). Conoscevate queste applicazioni? Installatele sul vostro smartphone!

Più cultura, meno TV

Non è produttivo essere teledipendenti, incollate allo schermo per guardare la serie TV o il film preferito, soprattutto nel tempo libero! È ora, piuttosto, di investire su di voi, imparando qualcosa di nuovo, stimolando la vostra ispirazione e cambiando il vostro stato mentale, con un hobby che vi gratifichi, come, ad esempio, ascoltare un podcast, leggere qualche libro in più, scrivere storie incredibili o blog interessanti…

Sapevate che queste attività aiutano ad aumentare la vostra creatività, ad approfondire le vostre conoscenze, a riposizionare il vostro modo di pensare e a migliorare anche le vostre capacità comunicative? Cosa aspettate, quindi? Includetele nella pianifica dei vostri impegni!

Imparare dagli errori

Lasciate da parte le negatività e iniziate a concentrarvi sul processo che vi porterà a raggiungere vostri obiettivi: non pensate subito al risultato da ottenere… È un po’ come immaginare di “godersi il viaggio, piuttosto che puntare solo sulla meta da raggiungere“. Per fare questo, è importante controllare i risultati, ma anche il vostro processo di apprendimento nella vita personale e professionale. Vi consigliamo di farlo alla fine di ogni giornata, perché la vostra percezione sia il più possibile vicino alla realtà…

Visualizzare i risultati

Al mattino, un esercizio di visualizzazione è ciò che serve, per immaginare di iniziare la giornata nel modo giusto con tutti i dettagli, cercando di essere il più realistiche possibile, attirando a sé energie positive! In realtà, questo metodo di visualizzazione è utilizzato con molto successo nell’ambito della psicologia sportiva. Perché, allora, non applicarlo su base regolare anche nella vostra vita quotidiana?

Riassumendo…

Con questi suggerimenti di pianificazione, ora avete la possibilità di materializzare le vostre idee o passioni, dare forma ai vostri progetti, inseguire il vostro lavoro da sogno come lavoratrice autonoma, proprio come le Presentatrici di aziende di bellezza come Avon, o anche per intraprendere un’attività in proprio! Cosa state aspettando per diventare le maestre della vita che davvero desiderate e investire il vostro tempo in ciò che davvero amate?